Fondazione Fratelli tutti

No products in the cart.
0

Nuestra misión

Scarica il manifesto: ITA  |  CZE  CHI HRV FRA ENG JPN POL POR ESP DEU

Le aree di missione della Fondazione sono:

1) I percorsi di arte e fede, per permettere ai tanti turisti di poter vivere un’esperienza spirituale cogliendo il senso delle varie dimensioni della bellezza.
2) L’ambito della formazione culturale e spirituale,  per costruire una education community intorno a San Pietro attraverso seminari, lectiones, eventi, esperienze, percorsi ed esercizi spirituali. Giovani e adulti con esperienze di lavoro e di formazione diverse (scienziati e studenti, imprenditori e operai, professionisti e impiegati, manager e pensionati, docenti e disoccupati…) potranno incontrarsi per conoscersi, sognare, impegnarsi e costruire insieme.
3) Il dialogo con le culture, le altre confessioni cristiane e le altre religioni sui temi delle ultime encicliche del Pontefice, per costruire «alleanza sociale».

La spiritualità della fraternità è il fiume carsico della nostra attività, nutre i cuori, fa uscire dalla propria terra e permette scelte libere e responsabili per il bene di tutti. Papa Francesco lo sottolinea nell’Enciclica Fratelli tutti, da cui la Fondazione prende il nome: «La fraternità ha qualcosa di positivo da offrire alla libertà e all’uguaglianza». È questa la condizione sociale, autenticamente politica, per costruire un «amore universale» che riconosca e tuteli la dignità delle persone. 

Per realizzare il Nuovo Umanesimo occorre l’impegno generoso e disponibile di tutti, e la Fondazione è un mezzo per riscrivere insieme una “grammatica dell’umano” che ci faccia ri-conoscere anche quando non ci conosciamo di persona.

ECCO IN CONCRETO QUALI SONO I CONTENUTI NEL NOSTRO STATUTO

Art. 3 – La Fondazione ha fini di solidarietà, di formazione, di diffusione dell’arte in particolare quella sacra; promuove la sinodalità, la cultura della fraternità e del dialogo.

A tal fine, la Fondazione:

I. Promuove una formazione olistica, attenta al livello spirituale e a quello culturale, alla dimensione comunitaria e all’impegno di servizio nel mondo;

II. Favorisce che i turisti possano vivere l’esperienza del pellegrino attraverso percorsi spirituali, culturali e artistici nella Basilica di San Pietro e negli spazi messi a disposizione per la Fabbrica di San Pietro;

III. Organizza percorsi, eventi ed esperienze per favorire la fraternità e l’amicizia sociale tra Chiese, religioni diverse e tra credenti e non credenti;

IV. Promuove la cultura della pace nei vari ambiti della vita, dalla dimensione personale fino a quella sociale e politica;

V. Favorisce «nuovi incontri» alimentati dal dialogo sociale, dal senso del perdono sociale, dalla purificazione della memoria, dalla promozione della giustizia riparativa come alternativa alla vendetta sociale;

VI. Alimenta le iniziative volte a incentivare lo sviluppo dell’umanesimo fraterno, attraverso la promozione dei principi di libertà, uguaglianza e fraternità, condizioni per costruire un «amore universale» che riconosca e tuteli la dignità delle persone;

VII. Incentiva progetti per la cura del creato, la tutela delle risorse ambientali, della solidarietà internazionale e della responsabilità sociale;

VIII. Promuove l’alleanza sociale, l’imprenditoria responsabile, gli investimenti sociali, le forme di lavoro umano e sostenibile; l’ecologia integrale, lo sviluppo sostenibile, la transizione ecologica, la salute e la ricerca scientifica e tecnologica, alla luce dei principi della Dottrina sociale;

IX. Sostiene la comunicazione responsabile, la verità delle fonti, la credibilità e l’affidabilità di chi si impegna a costruire ponti;

X. Si fa carico, nell’abbraccio simbolico del colonnato della Basilica di San Pietro, delle persone più deboli, del forestiero e dello straniero, del diverso e dell’emarginato e delle frontiere culturali e sociali per rileggere le sofferenze del mondo e offrire soluzioni alla luce del Vangelo e del Magistero pontificio.

Ti aspettiamo per camminare insieme a noi.