Fondazione Fratelli tutti

No products in the cart.
0

News

Conclusa la prima edizione della Scuola Arti e Mestieri

  • Formazione
  • News
  • Scuola delle Arti e dei Mestieri
  • Si è conclusa, con grande emozione e gioia da parte di tutti, la prima edizione della Scuola delle Arti e dei Mestieri della Fabbrica di San Pietro, promossa in collaborazione con la Fondazione Fratelli tutti, che a gennaio aveva riaperto i battenti dopo ben 250 anni. La prima classe di 20 aspiranti artigiani, per la metà composta da donne, ha salutato il presidente della Fabbrica di San Pietro e della Fondazione Fratelli tutti, il Cardinale Mauro Gambetti, il Segretario della Fondazione e Direttore della Scuola, padre Francesco Occhetta, il responsabile scientifico, Assunta Di Sante, e tutto il corpo docente e i collaboratori che in questi mesi hanno lavorato con le alunne e gli alunni, assicurandosi anche il funzionamento di tutta la macchina organizzativa.

    I venti alunni hanno concluso gli esami proprio la scorsa settimana e adesso si apprestano a mettere in pratica il sapere appreso con lezioni frontali e attività laboratoriali, a stretto contatto con le maestranze sanpietrine.

    La scuola rivolta ad aspiranti scalpellini, marmisti, muratori, stuccatori, decoratori e falegnami, aggiunge per il prossimo semestre formativo, che parte a ottobre 2023, i corsi per mosaicisti e fabbri.

    Le iscrizioni per i corsi, che si terranno da ottobre di questo anno a marzo 2024, sono aperte fino al 25 luglio prossimo. La scuola della Arti e dei Mestieri si propone, con un approccio olistico, di coniugare al sapere pratico, arricchito anche dalle nuove tecnologie e dall’esperienza della tradizione, la dimensione umana e spirituale.

    La scuola è gratuita: alle alunne e agli alunni saranno offerti pranzi e alloggi comuni, che condivideranno. È aperta a ragazzi italiani e stranieri – con una conoscenza della lingua italiana di livello B2 – e di età compresa tra i 18 e i 25 anni, che siano in possesso di licenza artistica, diploma di istituto tecnico, istituto professionale (con riferimento ai corsi di Manutenzione) o di un titolo di studio straniero equivalente a quello italiano. I corsi sono aperti anche agli studenti universitari se hanno i requisiti richiesti.